Accesso

Organigramma

L’organigramma ci consente di descrivere l’organizzazione della nostra complessa dell’Istituzione Scolastica dove i soggetti e gli organismi operano in modo collaborativo e condiviso pur ricoprendo differenti ruoli e livelli di responsabilità gestionale con l’unica finalità di garantire un servizio scolastico di qualità.

 

Incarichi di collaborazione

DocenteRuolo 
Coordinatori del Dirigente Scolastico
Prof. Mascolo Giovanni1° Collaboratore del DS – Docente con Funzioni Vicarie
Prof.ssa Bozzaotre Rosa2° Collaboratrice del DS
Coordinatori delle attività di sostegno
Ins. D’Ambrosio AntonellaScuola dell'infanzia
Ins. Marchesiello RosannaScuola Primaria
Prof.ssa Bozzaotre Rosa
Scuola Secondaria di I° Grado
Coordinatori di segmento
Ins. Ametrano Maria Grazia
Scuola dell'infanzia
Ins. de Martino Maddalena
Scuola Primaria
Prof.ssa Bozzaotre Rosa
Scuola Secondaria di I° Grado

STAFF di Presidenza: ha il compito di supportare il Dirigente Scolastico e il Collegio dei Docenti nelle proposte e nelle scelte organizzative, e di monitorare l’efficacia del servizio scolastico.

Lo staff inoltre coordina, controlla e monitora le attività ed i comportamenti relativi al rispetto della legalità, delle regole inserite nel Regolamento di Istituto, della normativa sulla sicurezza.

Staff di Presidenza

DocenteRuoloLink
Dott.ssa Ilda Rovinello
Dirigente Scolastico
Prof. Mascolo Giovanni
1° Collaboratore del DS – Docente con Funzioni Vicarie – Addetto primo intervento Informatica
Vai al mio sito personale
Prof.ssa Bozzaotre Rosa
2° Collaboratrice del DS – Coordinatrice di Segmento e del Sostegno della Scuola Secondaria di I grado
Prof. Bozzaotre Carlo
Referente registro elettronico – Responsabile gestione sito web – Animatore digitale
Vai al mio sito personale
Ins. de Martino Maddalena
Coordinatrice di Segmento della Scuola Primaria e Fiduciaria del Plesso Pontone
Ins. Iaccarino Carmela
Fiduciaria del Plesso Salette – Segmento Primaria
Ins. Ametrano Maria Grazia
Coordinatrice di Segmento della Scuola dell’Infanzia e Fiduciaria e coordinatrice visite didattiche del plesso di Casa D’Auria
Ins. D’Ambrosio Antonella
Fiduciaria di Segmento della Scuola dell’Infanzia e Coordinatrice visite didattiche del Plesso Salette; Coordinatrice del Sostegno segmento Scuola dell’Infanzia
Rag. Antonio Domenico BattagliaDSGA

 

FUNZIONI STRUMENTALI: tutte le F.S. si riuniscono almeno ogni due mesi, verbalizzando gli incontri, operano in stretto collegamento tra loro e con i team operativi, i singoli docenti, le commissioni, i referenti progetti e si rapportano periodicamente con il D.S.

Funzioni Strumentali

DocenteRuolo
Ins. Elefante Emilia
Prof.ssa Cascone Carolina
AREA 1
Gestione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa
Ins. de Martino Maddalena
Prof. Bisogno Aldo
AREA 2
Sostegno al lavoro dei docenti
Ins. Di Martino Monica
Prof. Bozzaotre Carlo
AREA 3
Interventi e servizi per studenti
Ins. Ametrano Maria Grazia
Prof. Tirendi Domenico
AREA 4
Realizzazione di progetti formativi d’intesa con Enti ed Istituzioni esterni

 

N.I.V. – NUCLEO DI AUTOVALUTAZIONE

COMPITI DEL N.I.V. – Nucleo Interno di Autovalutazione

Il N.I.V.  Nucleo Interno di Autovalutazione ha il compito di valutare il raggiungimento degli obiettivi indicati dal progetto d’Istituto, in relazione ai documenti fondamentali che lo costituiscono P.T.O.F – R.A.V. e P.D.M., sulla base degli indirizzi generali in esso espressi e individuati dal Consiglio d’Istituto, con particolare riferimento ai processi e ai risultati che attengono all’ambito educativo e formativo, per progettare le azioni di miglioramento della qualità del servizio.

Il Nucleo di Valutazione si occupa, al’interno della scuola, di elaborare il Rapporto di Autovalutazione, lo strumento che costituisce la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui orientare il Piano di Miglioramento e proseguire il processo di progettazione e attuazione delle sezioni di miglioramento.

Gli strumenti con cui la scuola definisce la linea strategica del triennio di riferimento(dal 2019 al 2022) sono da un lato il Piano di Miglioramento (PdM), e dall’altro il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF), e la Rendicontazione Sociale.

Per l’attività di valutazione, il nucleo si avvale di propri indicatori adeguati a monitorare e valutare gli aspetti specifici del PTOF, anche in riferimento agli indicatori forniti dal Collegio dei Docenti e dalle singole specifiche commissioni operanti nella scuola.

Al termine di ogni anno scolastico il N.I.V. elabora un rapporto annuale che è utilizzato dagli organi dell’istituzione, in relazione alle rispettive competenze, per alutare le scelte organizzative ed educative dell’istituzione e per aggiornare il PTOF.

Pertanto la Commissione è impegnata a:

Costruzione e stesura del Curricolo Piano di Miglioramento – R.A.V. – Elaborazione del POF e del PTOF – Invalsi: Analisi e rielaborazioni, organizzazioni delle prove strutturate per classi parallele con relativi criteri di valutazione e tabulazione dei risultati. coordinamento tra i segmenti scolastici. Sperimentazione della Certificazione delle Competenze, ex C.M. n. 3 del 12/02/2015.

Rendicontazione Sociale, volta alla pubblicazione e diffusione dei risultati raggiunti in relazione agli obiettivi di miglioramento prefissati e ad orientare le scelte future, anche con riferimento agli obiettivi formativi che la scuola ha perseguito nella progettazione scolastica. La rendicontazione sociale dovrà avvenire nell’apposita piattaforma, predisposta al’interno del portale del Sistema Nazionale di Valutazione (SNV).

N.I.V. Nucleo Interno di Autovalutazione

DocenteFunzione
Prof.ssa Cascone CarolinaCoordinatrice
Ins. Ametrano Maria Grazia
Ins. Nappi Grazia
Dipartimento Scuola dell'Infanzia
Ins. Di Martino Monica
Ins. De Angelis Giuseppina
Dipartimento Scuola Primaria
Prof.ssa Pepe Maria Giuseppa - Prof.ssa Savarese Maria - Prof.ssa Verde Anna - Prof.ssa Grimaldi AlessandraDipartimento Scuola Secondaria di I° Grado
Funzioni StrumentaliArea 1 - Area 2 - Area3 - Area 4

 

COMMISSIONE PROGETTI: la Commissione esaminerà i progetti presentati, verificandone l’aderenza al PTOF, senza esprimere pareri di merito sulla validità dei singoli progetti.

Inoltre, durante l’anno scolastico, la Commissione dovrà interagire con le Funzioni strumentali e con le altre Commissioni, per la piena e sinergica condivisione delle scelte progettuali e dei relativi percorsi formativi.

I progetti da inserire nel PTOF dovranno rispondere alle esigenze dell’utenza e alle aspettative delle famiglie, sulla base dei seguenti criteri:

  • articolazione nella stesura del progetto (obiettivi, finalità, metodologie, attività, tempi, risorse economiche, ecc.);
  • pertinenza con i contenuti del PTOF.

Considerata l’esiguità dei fondi da destinare ai progetti, sarà data la precedenza ai progetti di recupero e potenziamento/consolidamento didattico.

Commissione Progetti

DocenteRuolo
Ins. Cascone Rita Scuola dell'Infanzia
Ins. Carotenuto Giuseppina Scuola Primaria
Prof.ssa Napodano G. FloraScuola Secondaria I° Grado

 

COMMISSIONE ORARIO: tutte le ipotesi di orario dovranno essere sottoposte all’approvazione del Dirigente Scolastico.

Commissione Orario

DocenteRuolo
Ins. Iaccarino CarmelaScuola dell'Infanzia
Ins. de Martino MaddalenaScuola Primaria
Dirigente Scolastico - VicarioScuola Secondaria I° Grado

 

COMMISSIONE ATTIVITÀ ELETTORALI:

COMPITI DELLA COMMISSIONE ELETTORALE

La commissione elettorale ha una funzione ordinatoria dell’intera procedura elettorale:

OPERAZIONI PRELIMINARI:

  • nella prima seduta elegge il presidente e nomina il segretario;
  • acquisisce dalla segreteria scolastica l’elenco generale degli elettori;
  • riceve le liste elettorali;
  • verifica le liste e le candidature e ne decide l’ammissibilità ai sensi della normativa elettorale;
  • esamina i ricorsi sull’ammissibilità delle liste e delle candidature. Compete, infatti, alla commissione elettorale la verifica del rispetto delle regole che devono essere seguite nella presentazione delle liste;
  • comunica, con affissione all’albo della scuola almeno otto giorni prima della data fissata per le votazioni, le liste dei candidati;
  • predispone il “modello” della scheda elettorale e ne segue la successiva stampa.

OPERAZIONI ELETTORALI:

  • nomina i presidenti di seggio e gli scrutatori;
  • distribuisce il materiale necessario allo svolgimento delle elezioni;
  • predispone l’elenco completo degli aventi diritto al voto per ciascun seggio;
  • risolve eventuali controversie che possono insorgere durante le operazioni elettorali;
  • organizza e gestisce le operazioni di scrutinio, avendo cura di verificare, prima di procedere all’apertura delle urne, che sia stato raggiunto il prescritto quorum per la validità delle elezioni nel collegio elettorale.

OPERAZIONI DI SCRUTINIO:

  • raccoglie i dati elettorali parziali dei singoli seggi (se previsti) e fa il riepilogo finale dei risultati;
  • sulla base dei risultati elettorali assegna i seggi alle liste e proclama gli eletti.
  • redige i verbali delle operazioni elettorali sino a quello finale contenente i risultati;
  • comunica i risultati al Dirigente Scolastico, curando l’affissione per cinque giorni all’albo della scuola dei risultati elettorali.

Commissione Attività Elettorali

NomeRuolo
Prof.ssa Savarese Maria
Prof.ssa Pepe Maria Giuseppa
Ins. Caso Nicoletta
Docente (Presidente)
Docente
Docente
Sig. Di Riso PasqualePersonale A.T.A.
Sig.ra Coppola Angela
Sig.ra Scarfato Antonietta
Genitore
Genitore

 

COMMISSIONE INVALSI:

Compiti da svolgere:

analisi degli esiti delle prove standardizzate, stesura delle azioni di miglioramento per le discipline italiano e matematica e relativo monitoraggio

Commissione INVALSI

DocenteRuolo
Prof.ssa Verde AnnaCoordinatrice
Ins. Elefante Emilia
Prof.ssa Cascone Carolina
Ins. Sanzone Rossella
Prof.ssa Meglio Anna
Prof.ssa Di Maio Francesca
Prof.ssa Ardillo Maria
Membro Commissione - F.S. Area 1
Membro Commissione - F.S. Area 1
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione

 

COMMISSIONE COMPETENZE E CURRICOLO

Compiti da svolgere:

  • analisi delle competenze chiave e di cittadinanza
  • costruzione del curricolo verticale per competenze
  • creazione di rubriche di valutazione
  • revisione dei criteri di valutazione sul comportamento
  • gestione di compiti autentici trasversali alle discipline
  • Revisione RAV

Commissione Competenze e Curricolo

DocenteRuolo
Prof.ssa Grimaldi AlessandraCoordinatrice
Ins. De Angelis Giuseppina
Ins. Di Martino Monica
Ins. Elefante Emilia
Prof.ssa Iemmolo Angela
Prof.ssa Savarese Maria
Prof.ssa Pepe Maria Giuseppa
Prof.ssa Cipriano Carmela
Prof.ssa Ardillo Maria
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione

 

GRUPPO DI LAVORO PER L’INCLUSIONE  G.L.I– Gruppo H:

Il Gruppo è costituito da tutti i docenti di sostegno in servizio presso questo Istituto Comprensivo e di volta in volta sarà integrato con docenti, genitori e/o rappresentanti degli EE.LL., interessati alla specifica riunione.

Compiti da svolgere:

Il Gruppo di lavoro per l’inclusione e il Gruppo H (specifico per ciascun segmento) svolgono le seguenti funzioni:

– rilevazione dei BES presenti nella scuola;

– raccolta e documentazione degli interventi didattico-educativi realizzati nella scuola;

– confronto sui casi, consulenza e supporto ai colleghi sulle strategie/metodologie di gestione delle classi e sezioni;

– rilevazione, monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della scuola;

– verifica ed eventuale modifica dei PDP e dei PEI in rapporto alle situazioni in evoluzione;

– raccolta e coordinamento delle proposte formulate dai singoli GLH Operativi sulla base delle effettive esigenze, per la definizione del PEI;

– elaborazione di una proposta di P.A.I.- Piano Annuale per l’inclusività riferito a tutti gli alunni con BES, da redigere al termine di ogni anno scolastico (entro il mese di giugno).

Gruppo di Lavoro per l'Inclusione G.L.I. - Gruppo H

DocenteRuolo
Prof.ssa Bozzaotre RosaCoordinatrice
Ins. D'Ambrosio Antonella
Ins. Marchesiello Rosanna
Prof.ssa Bozzaotre Rosa
Scuola dell'Infanzia
Scuola Primaria
Scuola Secondaria I° Grado

 

GRUPPO DI AUTOVALUTAZIONE

COMPITI DEL GRUPPO

 Valutazione ed Autovalutazione d’Istituto ed in particolare:

  • Redazione del bilancio sociale;
  • Piano di miglioramento (PdM);
  • Revisione RAV;
  • Aggiornamento del P.T.O.F.

Gruppo di Autovalutazione

DocenteRuolo
Prof.ssa Cascone Carolina
Prof. Mascolo Giovanni
Coordinatrice
Funzioni StrumentaliArea 1
Area 2
Area 3
Area 4
Ins. Ametrano Maria Grazia
Ins. Alfano Annunziata
Ins. De Angelis Giuseppina
Ins. Di Martino Monica
Prof.ssaPepe Maria Giuseppa
Prof.ssa Savarese Maria
Prof.ssa Grimaldi Alessandra
Coordinatrice di dipartimento Scuola dell'Infanzia
Coordinatrice di dipartimento Scuola dell'Infanzia
Coordinatrice di dipartimento Scuola Primaria
Coordinatrice di dipartimento Scuola Primaria
Coordinatrice di dipartimento Scuola Secondaria
Coordinatrice di dipartimento Scuola Secondaria
Coordinatrice Commissione Curricolo e Competenze

 

COMMISSIONE CONTINUITÀ, ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO

COMPITI DA SVOLGERE: stesura di un progetto continuità d’istituto in verticale, attività di formazione classi e revisione dei relativi criteri in uso, analisi degli esiti a distanza con relativo monitoraggio;

analisi e realizzazione del bilancio sociale in collaborazione con le FS area 1.

Commissione Continuità Accoglienza e Orientamento

DocenteRuolo
Prof. Bozzaotre CarloCoordinatore
Ins. D'Ambrosio Antonella
Ins. Marchesiello Rosanna
Prof.ssa Bozzaotre Rosa
Prof. Tarallo Michele
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Membro Commissione
Funzioni Strumentali Area 1
Area 2
Area 3
Area 4
Prof.ssa Di Maio FrancescaReferente per l'inclusione dei bambini adottati

 

DIPARTIMENTI DISCIPLINARI SCUOLA DELL’INFANZIA

Scuola dell'InfanziaCoordinatrice
Area 5 AnniIns. Nappi Grazia
Area 4 AnniIns. Alfano Nunzia
Area 3 AnniIns. Balzano Angela Rosa
Area InclusioneIns. D'Ambrosio Antonella

 

DIPARTIMENTI DISCIPLINARI SCUOLA PRIMARIA

Scuola PrimariaCoordinatrice
Dipartimento Linguistico/AntropologicoIns. De Angelis Giuseppina
Dipartimento Logico/MatematicoIns. Di Martino Monica
Area Inclusione/SostegnoIns. Marchesiello Rosanna

 

DIPARTIMENTI DISCIPLINARI SCUOLA SEC. DI I GRADO

Dipartimento Linguistico

DocenteRuolo
Prof.ssa Pepe Maria GiuseppaCoordinatrice
Prof.ssa Pepe Maria Giuseppa
Prof.ssa Cascone Carolina
Prof. Tarallo Michele
Coordinatrice sottodipartimento Italiano – Storia – Geografia e IRC
Coordinatrice sottodipartimento Inglese – Francese
Coordinatore sottodipartimento Arte - Scienze Motorie - Musica - Strumento Musicale

Dipartimento Matematico – Scientifico

DocenteRuolo
Prof.ssa Savarese MariaCoordinatrice
Prof.ssa Savarese MariaCoordinatrice sottodipartimento Matematica – Scienze e Tecnologia

Dipartimento Sostegno

DocenteRuolo
Prof.ssa Bozzaotre RosaCoordinatrice

COMPITI E PREROGATIVE DEI DIPARTIMENTI:

I Dipartimenti disciplinari sono sedi deputate alla ricerca, all’innovazione metodologica e disciplinare ed alla diffusione interna della documentazione educativa, allo scopo di favorire scambi di informazioni, di esperienze e di materiali didattici.Tra le competenze dei Dipartimenti rientrano:

–       la definizione degli obiettivi, l’articolazione didattica della disciplina e i criteri di valutazione;

–       la costruzione di un archivio di verifiche;

–       la scelta dei libri di testo e dei materiali didattici;

–       la scelta delle modalità di verifica e la costruzione di verifiche comuni;

–       il confronto delle diverse proposte didattiche dei docenti in ordine alla disciplina;

–       l’innovazione, attraverso un lavoro di ricerca e autoaggiornamento;

–       la promozione di proposte per l’aggiornamento e la formazione del personale

–       la promozione, la sperimentazione di metodologie didattiche plurime.

Il dipartimento disciplinare è composto da tutti i docenti delle discipline d’ambito e dai docenti di sostegno, secondo aggregazioni funzionali.

 Funzionamento dei dipartimenti disciplinari

1)    Le riunioni dipartimentali si svolgono nei tempi fissati dall’art. 27 del C.C.N.L. vigente, non superando di norma 40 ore annuali comprensive delle convocazioni ordinarie e straordinarie del collegio docenti;

2)    ciascun incontro si svolge con le seguenti modalità:

–       discussione, moderata dal coordinatore, che assegna la parola sulla base dell’ordine di prenotazione;

–       delibera sulle proposte;

3)    le delibere:

–       vengono approvate a maggioranza semplice dei docenti presenti;

–       non possono essere in contrasto con il P.O.F. e con il P.E.I., pena la loro validità;

–       una volta approvate divengono parte delle delibere del collegio docenti;

–       le delibere così assunte non possono essere modificate né rimesse in discussione, fino a che non si presentino elementi di novità che richiedano nuova discussione, nuova elaborazione e procedura deliberante.

4)    ciascun docente:

–     ha l’obbligo contrattuale (ex. art. 27 C.C.N.L.vigente) di partecipare alle riunioni di dipartimento.

–       in caso di assenza per motivi giustificati deve avvisare il coordinatore e giustificare l’assenza per iscritto al dirigente;

–      ha il diritto di richiedere al coordinatore che vengano messi all’ordine del giorno argomenti da discutere.

 Funzioni del coordinatore di Dipartimento

Il coordinatore collabora con la dirigenza, il personale e i colleghi:

1)    rappresenta il proprio dipartimento;

2)   fissa l’ordine del giorno, raccolte e analizzate le necessità didattiche, sulla scorta delle indicazioni del comitato didattico e delle richieste presentate da singoli docenti;

3)    su delega del dirigente scolastico, presiede il dipartimento le cui sedute vengono verbalizzate; il verbale, una volta approvato e firmato dal coordinatore, viene riportato sul registro generale dei verbali del dipartimento.

4)    è punto di riferimento per i docenti del proprio dipartimento come mediatore delle istanze di ciascun docente, garante del funzionamento, della correttezza e trasparenza del dipartimento;

5)   verifica eventuali difficoltà presenti nel proprio dipartimento. Quando il dialogo, il confronto e la discussione interna non risolvano i problemi rilevati, ne riferisce al dirigente scolastico.

6)    le riunioni del dipartimento sono convocate dalla dirigenza. Il coordinatore, su propria iniziativa o su richiesta motivata espressa dalla maggioranza dei docenti del dipartimento, può richiedere la convocazione del dipartimento.

 

COMMISSIONE VISITE DI ISTRUZIONE

COMPITI DELLA COMMISSIONE VISITE DI ISTRUZIONE:

  • Proporre ai consigli di classe “pacchetti” di viaggi di istruzione tipo, in ordine alle diverse classi, nel rispetto della libertà di programmazione dei consigli di classe, interclasse ed intersezione, al fine di favorirne la scelta (prezzi, programmi, ecc.) ed organizzare l’attività;
  • Supportare i consigli di classe, interclasse ed intersezione nella scelta delle mete e nella programmazione dei viaggi;
  • Preparazione di schede tecniche da presentare alle agenzie di viaggio prescelte;
  • Tenere i rapporti con le agenzie di viaggi, le ditte di trasporti, i musei e/o le strutture di destinazione di viaggi di istruzione e visite guidate;
  • Tenere i rapporti con il D.S. per quanto di rispettiva competenza.

Commissione Viaggi di Istruzione

DocenteRuolo
Ins. D'Ambrosio Antonella
Prof.ssa Bozzaotre Rosa

 

COMITATO DI VALUTAZIONE DOCENTI

I COMPITI DEL COMITATO DI VALUTAZIONE DEI DOCENTI (L.107/2015)

Individua i criteri per la valorizzazione dei docenti, i quali dovranno essere desunti sulla base di quanto indicato nelle lettere a),b),e c) dell’art.11; il comma 130 stabilisce che al termine del triennio 2016/2018 sarà cura degli uffici scolastici regionali inviare al Ministero una relazione sui criteri adottati dalle istituzioni scolastiche per il riconoscimento del merito dei docenti e che sulla base delle relazioni ricevute, un apposito Comitato tecnico scientifico nominato dal Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, predisporrà le linee guida per la valutazione del merito dei docenti a livello nazionale.

Esprime il proprio parere sul superamento del periodo di formazione e di prova per il personale docente ed educativo. Per lo svolgimento di tale compito l’organo è composto dal dirigente scolastico, che lo presiede, dai docenti previsti nel comma 2 dell’art.11 e si integra con la partecipazione del docente cui sono affidate le funzioni di tutor il quale dovrà presentare un’istruttoria;

Valuta il servizio di cui all’art.448 (Valutazione del servizio del personale docente) su richiesta dell’interessato, previa relazione del dirigente scolastico, ed esercita le competenze per la riabilitazione del personale docente, di cui all’art.501 (Riabilitazione). Per queste due fattispecie il comitato opera con la presenza dei genitori e degli studenti, salvo che la valutazione del docente riguardi un membro del comitato che verrà sostituito dal consiglio di istituto.

Comitato di Valutazione Docenti

NomeRuolo
Ins. de Martino Maddalena
Ins. Ametrano Maria Grazia
Prof.ssa Bozzaotre Rosa
Docente
Docente
Docente
Sig.ra Tramparulo Rosanna
Sig.ra Somma Amelia
Genitore
Genitore
Prof.ssa Sorrentino Filomena ConsigliaRappresentante USR Campania

 

COORDINATORI DI CLASSE SCUOLA SECONDARIA DI  I° GRADO

COMPITI DEL DOCENTE COORDINATORE DI CLASSE

  • Stabilisce ad inizio anno scolastico la distribuzione ottimale degli alunni in classe;
  • Propone al Consiglio di Classe il piano annuale di lavoro dello stesso;
  • Nei consigli di classe parla ai rappresentanti dei genitori a nome di tutti i docenti;
  • Può rappresentare il Dirigente Scolastico, se a ciò delegato, nei Consigli di Classe e nella

Riunione che precede l’elezione dei rappresentanti dei genitori;

  • Riceve genitori di alunni in difficoltà a nome dei componenti il Consiglio di Classe;
  • Coordina e cura, in collaborazione con gli altri membri del Consiglio di Classe, la stesura,

la realizzazione e la verifica del PEI e del PDP per i casi previsti dalla normativa vigente.

  • Prepara e propone al Consiglio di Classe i quadri del 1° e 2° quadrimestre;
  • Raccoglie i piani di lavoro annuali dei Docenti della classe e li consegna al Dirigente Scolastico;
  • Coordina la consegna delle schede di valutazione degli alunni sia nel 1° che nel 2° quadrimestre;
  • Raccoglie fondi e permessi per le uscite didattiche e/o per altre attività programmate;
  • Raccoglie le relazioni finali dei docenti ed eventualmente i programmi per gli esami di licenza;
  • Prepara e sottopone al Consiglio di Classe la sua relazione finale della classe;
  • In generale, favorisce buoni rapporti tra tutti i componenti il Consiglio di Classe.

Coordinatori di Classe

DocenteClasse
Grimaldi Alessandra1 A
Ardillo Maria2 A
Manzi Rosa3 A
Barretta Maria Rosaria1 B
Pepe Giuseppa Pia2 B
Savarese Maria3 B
D’Ammora Vittoria1 C
Di Maio Francesca2 C
Cassese Marianna3 C
Napodano Flora1 D
Verde Anna2 D
Tirendi Domenico3 D
Iemmolo Angela1 E
Cirillo Marco2 E
Cascone Carolina3 E
Sicignano Modesta1 F
Meglio Anna2 F
Cipriano Carmela3 F
De Angelis Rosaria1 G

 

Referente Registro Elettronico e Gestione Sito Web

DocenteRuolo
Prof. Bozzaotre CarloReferente Registro Elettronico e Gestione Sito Web

Compiti da svolgere:

  • coordinamento gestione del registro elettronico e supporto ai docenti
  • gestione sito web (www.scuolamascolo.edu.it) e casella elettronica didattica (scuolamascolo@gmail.com)
  • diffusione elettronica di circolari  e documenti interni

 

 

Responsabili per la Sicurezza

 Nome 
RSPPProf. Tirendi Domenico
RLSProf.ssa Bozzaotre Rosa
DSGASig. Battaglia Antonio
DocenteProf.ssa Bozzaotre Rosa
A.T.A.Sig.ra Dercenno Antonietta
Plesso Mosè MascoloProf. Mascolo Giovanni - Prof.ssa Bozzaotre Rosa
Plesso Pontone Ins. de Martino Maddalena - Ins. Coppola Luisa
Plesso SaletteIns. Iaccarino Carmela - Ins. D’Ambrosio Antonella
Plesso Casa D’AuriaIns. Ametrano Maria Grazia - Ins. Cascone Rita

Addetti al servizio di prevenzione e prevenzione

Addetti al servizio di prevenzione e protezione ASPP

DocentePlesso
Prof.ssa Bozzaotre RosaMosè Mascolo (sede centrale)
Ins. de Martino MaddalenaPontone
Ins. D'Ambrosioi AntonellaSalette
Ins. Ametrano Maria GraziaCasa D'Auria

 

Addetti al servizio di primo soccorso

Addetti al primo soccorso

AddettoPlesso
Sig. Chierchia Pasquale
Sig. De Rosa Luigi
Prof.ssa Verde Anna
Mosè Mascolo (piano terra)
Mosè Mascolo (primo piano)
Mosè Mascolo (secondo piano)
Sig.ra Liguori Antonietta
Sig. Malafronte Carlo
Plesso Pontone
Plesso Pontone
Ins. D'Ambrosio Antonella
Ins. Elefante Emilia
Sig. Oligo Eduardo
Plesso Salette
Plesso Salette
Plesso Salette
Sig.ra Catapano Genoveffa
Sig.ra Pignataro Anna
Plesso Casa D'Auria
Plesso Casa D'Auria

 

Addetti anti incendio

Addetti anti incendio

AddettoPlesso
Sig. Chierchia Pasquale
Sig. De Rosa Luigi
Mosè Mascolo (piano terra e primo piano)
Mosè Mascolo (secondo e terzo piano)
Sig. Malafronte Carlo
Ins. Di Martino Monica
Plesso Pontone (piano terra)
Plesso Pontone (primo piano)
Ins. De Angelis Giuseppina
Sig. Oligo Eduardo
Plesso Salette
Plesso Salette
Ins Pignataro Anna
Sig.ra Catapano Genoveffa
Plesso Casa D'Auria
Plesso Casa D'Auria

 

 

logoIstituto Comprensivo Statale "Mosè Mascolo"

Ufficio Relazioni Pubblico

Via Giovanni XXIII, 26
80057 Sant'Antonio Abate (NA)
Tel.: +39 081 8796122
Fax: +39 081 8738562
mail: naic85300d@istruzione.it
PEC: naic85300d@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: NAIC85300D
Codice fiscale: 82009250638
Fatturazione elettronica: UFP5QP

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.1.0 (Lake)

© 2018 Argo Software – Portale realizzato con la piattaforma Argo Web – Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.1.0 (Lake)